Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Psicologia della comunicazione/Communication psychology

Oggetto:

Anno accademico 2011/2012

Codice dell'attività didattica
PSI0233
Docente
Francesca Bosco (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea triennale in Scienze e tecniche psicologiche (D.M. 270/2004)
Anno
1° anno
Tipologia
Opzionale
Crediti/Valenza
4
SSD dell'attività didattica
M-PSI/01 - psicologia generale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO
La comunicazione umana è una forma di interazione sociale cooperativa tra persone che intendono condividere parte della propria conoscenza con uno o più individui. Durante il corso saranno analizzati i principali mezzi espressivi attraverso i quali si realizza la comunicazione: linguaggio, aspetti extralinguistici, ed elementi paralinguistici. Sarà quindi introdotto il concetto di pragmatica, vale a dire come il linguaggio, e gli altri mezzi espressivi, siano usati in situazioni naturali. La pragmatica sarà vista in un’ottica cognitiva, esplorando gli stati mentali dei soggetti impegnati in un’interazione: conoscenza condivisa, intenzionalità comunicativa e teoria della mente. Il corso si focalizzerà infine sullo sviluppo della capacità comunicativa nel bambino e sul deficit comunicativo in soggetti con danni cerebrali e patologie psichiatriche.
Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

BIBLIOGRAFIA DI BASE
B.G. Bara, Pragmatica cognitiva, Bollati Boringhieri, Torino, 1999.
Oggetto:

Note

MODALITA' D'ESAME
Orale

ABSTRACT
Communication is a cooperative activity between agents, who together construct the meaning of their interaction. The course will analyze the principal expressive means that persons use during a communicative interaction: language, extralinguistic modality and paralinguistic cues. The concept of pragmatics - that is the use of language and the other expressive means to convey meaning - will be thus introduced. Pragmatics will be considered from a cognitive perspective: this means to keep into consideration the mental states of the participants to the interaction: communicative intention, common knowledge and theory of mind. The course will also deal with the emergence of communication in childhood and with the communicative deficit in patients with neuropsychological and psychiatric disorders.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 26/07/2012 12:39

Location: https://www.scienzecorpomente.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!